IL GENERALE DI DIVISIONE FISCHIONE IN VISITA AI CARABINIERI DI FAENZA

23 febbraio 2018

Il comandante della legione Carabinieri “Emilia Romagna“, il generale di divisione Adolfo Fischione, giovedì mattina ha fatto visita alla caserma “Ulderico Barengo”, sede della compagnia manfreda. L’alto ufficiale è stato accolto dal comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Roberto De Cinti e dal comandante della compagnia manfreda capitano Cristiano Marella, insieme a una cinquantina di militari, fra cui i comandanti delle dieci stazioni dell’arma distribuite nel territorio faentino e una rappresentanza di carabinieri forestali in servizio a Brisighella e Casola Valsenio.

Il generale Fischione, durante il suo discorso, ha richiamato i valori etici sui quali si fonda la figura del Carabiniere, a cominciare dalla consapevolezza dei propri doveri e le enormi responsabilità che comporta vestire la “divisa” dell’arma, fra cui quella di essere sempre all’altezza delle aspettative di sicurezza della gente, garantendo in servizio e fuori servizio impegno, esemplarità e professionalità. Inoltre, il generale ha espresso al capitano Marella soddisfazione per l’elevata motivazione in servizio dimostrata dai Carabinieri di Faenza e per i risultati conseguiti nelle attività di contrasto alla criminalità, invitando tutti i comandanti di stazione a proseguire incessantamente l’obiettivo di rendere sempre più incisivo il controllo del territorio, concentrando gli sforzi sul contrasto ai reati predatori che suscitano maggiore allarme sociale. Presente all’incontro anche una rappresentanza dell’Associazione nazionale carabinieri di Faenza, accompagnata dal presidente Giancarlo Tatta che ha ricevuto i ringraziamenti del generale per l’impegno dei Carabinieri in congedo nelle varie attività di volontariato, fra cui il presidio dei parchi pubblici e dei parcheggi ospedalieri, spesso in supporto all’arma in servizio.