Alto due metri, terrorizzava le donne nel parcheggio dell’Ospedale di Faenza: arrestato dallla Compagnia dei Carabinieri di Faenza diretta dal Comandante Cristiano Marella

11 Novembre

I cittadini faentini avevano segnalato più volte il disagio provato nei pressi dell’Ospedale a causa della presenza dei parcheggiatori abusivi. E da tempo la situazione è stata monitorata dalle Forze dell’Ordine.

Negli ultimi tempi, però, un soggetto in particolare ha dato diversi problemi: un uomo di 41 anni, altro quasi due metri, di corporatura atletica, si avvicinava a donne con bambini pretendendo soldi con fare aggressivo. Il 41enne, segnalato come clandestino in Italia e senza fissa dimora, è stato arrestato nei giorni scorsi e incarcerato a Ravenna, dopo una minuziosa indagine della Compagnia dei Carabinieri di Faenza, guidata dal Comandante Marella.

L’accusa è di estorsione e molestie, con l’aggravante di avere messo in atto questi comportamenti illeciti in presenza di minori.

Clicca qui per leggere l’articolo per intero

 

Lascia un commento